VillageCare, il primo portale di orientamento per chi si prende cura dei propri cari anziani.

Ti prendi cura degli anziani? “Sportello” gratuito per orientarsi nella burocrazia. Consulenza personalizzata per problematiche complesse. Motore di ricerca per soluzioni assistenziali.

“Sportello” gratuito per orientarsi nella burocrazia. Consulenza personalizzata per problematiche complesse. Motore di ricerca per soluzioni assistenziali.

VillageCare è il servizio ‘full optional’ che mancava nel panorama italiano dell’assistenza familiare, composto soprattutto da figli con genitori anziani fragili. È una start-up al femminile nata dall’esperienza nel settore socio-assistenziale nazionale di professioniste recentemente premiate dal Comune di Milano per l’innovatività del servizio a vocazione sociale.
VillageCare è realmente il primo portale nazionale di orientamento e sostegno ai figli che si prendono cura dei propri genitori anziani. Per non sentirsi più soli nella burocrazia o nella scelta di un servizio per i propri cari.

Dalla nostra parte. Orientamento e burocrazia, soluzioni pratiche, info e guide utili e comprensibili.
Un genitore anziano e improvvisamente colpito da una malattia grave e invalidante, o che inizia a trascurarsi, ad isolarsi rispetto alla solita cerchia di amicizie ed interessi. E lo spaesamento, e a volte il dramma concreto, dei figli che devono e desiderano trovare le soluzioni più adatte ad assistere il proprio caro.
Sono 8 milioni in Italia i figli “caregiver”, il 75% sono donne tra i 45 e i 60 anni, veri eroi del nostro tempo che si fanno carico degli aspetti organizzativi, assistenziali, burocratici e psicologici dei propri genitori.
Se la figura del “caregiver” è stata recentemente riconosciuta anche in Italia dal Disegno di Legge che disciplina le “Norme in favore dei lavoratori che assistono familiari gravemente disabili” di cui si attente il Testo Unico attuativo, non altrettanto organizzata e diffusa è l’offerta di servizi e informazioni per questo eserciti di volenterosi. Perché, diciamolo, è proprio la buona volontà ad animare principalmente questo piccolo e instancabile esercito.

Trovare una residenza o centro diurno adatti ai nostri cari. Sicurezza e sollievo.
Scegliere una residenza sanitaria assistita per un genitore malato di Alzheimer piuttosto che un appartamento protetto, o individuare un albergo assistito trovando un luogo di assistenza specializzata e averne noi un sollievo momentaneo pure necessario, non è così facile.
I professionisti di VillageCare riescono a guardare la necessità sia dalla parte dell’assistito, sia da quella del familiare che vuole essere sicuro della propria scelta e sentirsi supportato nella propria fatica. Insomma non sentirsi soli, come spesso accade in una società che non gode più dell’ampia rete sociale di un tempo e corre ormai 24 ore su 24, un po’ per necessità e un po’ per abitudine.

Cura e benessere non vanno improvvisati. Nemmeno l’informazione di settore.
Non è sempre facile orientarsi tra le offerte per l’assistenza domiciliare infermieristica o generica, non sempre sono limpide e non sempre garantiscono la professionalità desiderata. Così come nella scelta di una struttura per la riabilitazione. Il portale VillageCare offre soluzioni specifiche e chiare, e l’assistenza di professionisti per aiutarci nella scelta.
Con la stessa precisione, è un portale di informazioni aggiornate, precise e comprensibili, del settore socio- assistenziale, con guide e interviste ad esperti del settore, come psicologhe o figure mediche specifiche.
Perché uno dei principali problemi di un figlio, o parente, di un anziano in difficoltà è proprio districarsi in un dedalo di news, opportunità, potenziali benefici e bonus. Così come nel trovare proposte, idee e confronti, su alimentazione, salute e malattie troppo spesso poco conosciute quanto diffuse, come l’Alzheimer o il Parkinson.

La collaborazione con Ausilium. Stessa mission, stessa vision: accessibilità di cure, sollievo per chi assiste.
Ausilium e VillageCare sono partner –ciascuno nella propria specificità e professionalità–nell’offerta di servizi specializzati al sostegno delle molte incombenze di chi assiste i propri cari ammalati o in difficoltà. E lo fanno con il medesimo intento di essere partner attivi e disponibili dei propri clienti.