Busti e fasce post-operatorie: la qualità cresce, ma meglio non improvvisare

Dopo un intervento chirurgico seguiamo con scrupolo le indicazioni del medico. Oggi la scelta è ampia e di elevata qualità.

Busti, corsetti e fasce post-operatorie sono prodotti sui quali la ricerca dei materiali progredisce rapidamente, offrendo ai pazienti chirurgici una reale scelta fra proposte efficaci, comode ed anche esteticamente gradevoli.

Siate scrupolosi, soprattutto nelle prime settimane
Il periodo post-operatorio è importantissimo per la completa guarigione e la buona e rapida ripresa. Ed è proprio nelle prime settimane che seguono un intervento addominale o lombare, di ernia inguinale (il più diffuso al mondo, soprattutto nella popolazione maschile!) o discale, o di stomia intestinale o urinaria, o addominoplastica che è necessario indossare la giusta fascia o corsetto.
L’uso di fasce elastiche post-operatorie inizia infatti spesso già in sala operatoria, come per gli interventi con ampi scollamenti della parete!

Corsetto, fascia elastica, guaina: una seconda pelle in cui sentirsi a proprio agio
Una fascia addominale non vale l’altra. Concordiamo con il medico quale supporto fa al caso nostro, quali sono i parametri fondamentali per la contenzione e il sostegno che ci deve dare. Poi scegliamo anche in base alla qualità dei tessuti, alla traspirabilità e alla lavabilità di quella che per qualche tempo sarà una seconda pelle.
Pensiamo alla linea della italiana Pavis, che già negli ’60 brevettò un cinto erniario di elastico poliestensivo di puro cotone oggi rivisto in moderno modello boxer. Propone una fascia addominale post-operatoria di varie altezze e di taglie specifiche, perché l’esigenza che affronta una fascia alta cm.18 è certamente diversa da quella per cui ne scegliamo una alta cm 24 o cm 30.
Così come la guaina addominale contenitiva che utilizza l’innovativo tessuto TwoFeel  (adatta a ridurre la spinta della parete addominale dopo gli interventi) è proposta sia nel colore bianco sia nel nero per aumentare la vestibilità in ogni occasione.
Una guaina post-addominoplastica deve essere anche comoda e può anche essere gradevole alla vista! Dotata di bretelle, di apertura laterale per indossarla più agevolmente e facilitare le medicazioni.  
Pensiamo ancora ad una pancera post-operatoria di colostomia: non possiamo accontentarci di tessuti qualunque quando possiamo scegliere tessuti traspiranti, elasticizzati, e modelli che permettano di ritagliare il foro a seconda della nostra necessità.

Promo Vini Giordano