Consigli post-allenamento sportivo. Reidratare, tonificare, reintegrare.

Allenamento sportivo
Reidratare, tonificare, reintegrare

Ripassiamo i principi che non sempre ricordiamo

Possiamo davvero dire che il post-allenamento sportivo è importante quanto l’allenamento. Dopo l’allenamento sportivo bisogna ripristinare i valori che lo sforzo ha alterato, per non disperdere i benefici ottenuti e fissare i traguardi muscolari e di resistenza raggiunti. Bisogna quindi agire sia direttamente sui muscoli per defaticarli e tonificarli, sia sulla idratazione e l’alimentazione del corpo.

 

Cosa fare, cosa evitare dopo l’allenamento

È possibile individuare dei principi genericamente validi, a meno che si eseguano degli allenamenti specifici per i quali il medico sportivo indica dieta e massaggi particolari.

  • Bere – Acqua e tè verde sono le migliori bevande se si mangia immediatamente uno snack proteico o si sta per fare uno dei pasti principali. Altrimenti si può reidratare il corpo con bevande isotoniche, come l’acqua naturale di Cocco
  • Mangiare alimenti proteici – Barrette proteiche, anche barrette proteiche salate, o frullati sono l’ideale. E ovviamente anche carboidrati buoni, cioè legumi, cereali integrali e frutta secca, se ci si è allenati su resistenza o velocità.
  • Massaggio defaticanti – Non è bene abbandonare a se stessi i muscoli surriscaldati. Prendiamoci cura dei nostri muscoli e ne gioverà l’efficacia dell’allenamento sportivo appena concluso. Aiuteremo i muscoli a smaltire le scorie accumulate durante lo sforzo.
    Iniziamo con sfioramenti ripetuti e proseguiamo con un frizioni più lente aiutandoci con un gel da massaggio rinfrescante o una crema per massaggio sportivo post-gara. Lentamente ma con decisione, dalla periferia del corpo verso il cuore.
  • Riposo – Attenzione, sono importanti sia il riposo di 24-72 ore tra un allenamento e l’altro, sia il buon sonno . Dopo un allenamento intenso è meglio non fare le ore piccole, nemmeno davanti alla tv o al pc: il corpo ha bisogno di costruire le sue fibre muscolari e soprattutto non stressarle provocando microlesioni ai muscoli.
Promo Vini Giordano