Gambe, schiena, cuore, mente: Tutti i benefici della Cyclette

Pedalare con una cyclette aiuta a mantenere o rimettere in forma il fisico e anche la psiche

Dimagrire, tonificare e farlo evitando il freddo e ottimizzando il tempo, i benefici della cyclette sono davvero tanti. E qualunque sia il motivo per cui la scegliamo riceveremo tanti benefici in più rispetto a quelli attesi

L’uso della cyclette è infatti spesso dato per scontato oppure sottovalutato, invece è uno strumento semplice e pratico per ottenere reali benefici. Non solo fisici, ma anche di autentico relax per la mente.

Gambe, Addome, Glutei: tonificare o dimagrire

La cyclette, non solo agli appassionati, offre numerosi vantaggi per allenare in modo armonico varie parti del corpo, senza eccessi e controllando lo sforzo. La maggior parte delle cyclette dà infatti la possibilità di controllare costantemente numerosi parametri come

  • Velocità 
  • Distanza 
  • Calorie
  • Pulsazioni

È così possibile programmare delle sessioni di pedalata durante la settimana stabilendo degli obiettivi di mantenimento o di miglioramento della nostra forma fisica.

Usare la cyclette permette infatti di allenare contemporaneamente i muscoli di gambe, braccia, addome, collo. Tutti i muscoli vengono messi in moto proprio come quando si utilizza una bicicletta all’aperto. 

Schiena allenata e protetta con la Cyclette

In più, usando una cyclette, c’è il vantaggio di non temere i possibili colpi e contraccolpi che possono esserci usando una bicicletta all’aperto,  in strada o su terreno sterrato.

Pedalare in casa in modo continuativo, con un programma costante di allenamento aiuta a rafforzare i muscoli della schiena godendo solo dei benefici di una bicicletta. La cyclette è infatti fissa e stabile e non espone a possibilità di caduta o sobbalzo pericolosi per chi abbia problemi alla schiena.

Cuore allenato: aerobica della cyclette

Inoltre, usando la cyclette possiamo monitorare i nostri sforzi con attenzione. Innanzitutto possiamo scegliere e regolare lo sforzo che vogliamo fare. Tutti i modelli, anche quelli più semplici di cyclette, permettono infatti di regolare la cosiddetta inerzia e stabilire livelli di difficoltà e fatica della pedalata.

Si può così programmare una crescita nello sforzo e scegliere di non superare determinati ritmi sfruttando solo i benefici dello sforzo aerobico. Magari scegliendo una cyclette con cardio frequenzimetro