Lupus eritematoso: riconoscere, combattere e convivere con la malattia

Riconoscere i vari sintomi del lupus
Una malattia cronica autoimmune dalle forme diverse, che va riconosciuta e trattata tempestivamente. Come utilizzare le creme solari

Una malattia cronica autoimmune dalle forme diverse, che va riconosciuta e trattata tempestivamente. Come utilizzare le creme solari.

Il lupus eritematoso è una malattia cronica molto temuta: sia dal punto di vista della sintomatologia dolorosa, sia delle manifestazioni esteticamente devastanti sul corpo.  La ricerca sulla malattia prosegue e quella farmacologica aiuta i pazienti a tenere sotto controlli i diversi sintomi.

Riconoscere i vari sintomi del lupus

Il sintomo più evidente è l’eritema color rosso vivo che appare sul visto nelle fasi acute del lupus: ha la forma di una farfalla, o meglio del morso di un lupo. E del lupo ha anche la violenza.
I sintomi variano a seconda dell’organo che la malattia colpisce. I più evidenti sono infatti:

  • Eritema cutaneo, per lo più sul viso. Spesso favorito dalla esposizione al sole.
  • Spossatezza e stanchezza cronica.
  • Gonfiore e dolore alle articolazioni.
  • Febbricola costante, temperatura raramente al di sotto di 37,4°.
  • Pericardite e nefrite a seconda che colpisca cuore o reni.
  • Anemia o riduzione delle piastrine nel sangue.
  • Perdita dei capelli, spesso a seguito dell’uso di forti dosi di cortisone.

È una malattia subdola il lupus perché inizia e procede lentamente nell’arco di alcune settimane e mesi, ma anche anni. E con sintomi nuovi non sempre facili da collegare tra loro.

Diagnosi e cura del Lupus Eritematoso Sistemico

Diagnosticare per tempo e correttamente il Lupus è di vitale importanza. Oggi infatti non esiste una cura definitiva per questa malattia autoimmune che alterna fasi acute e fasi remissive.
Al suo esordio e nelle fasi acute il Lupus viene trattato principalmente con i corticosteroidi per attenuare l’infiammazione che caratterizza questa malattia. Nei casi più gravi si utilizza anche un immunosoppressore per arginare la risposta del nostro sistema immunitario.

Per lo più oggi la medicina cura i diversi sintomi e calibra le terapie a beneficio degli organi che vengono colpiti.

Convivere con il Lupus e il suo peggior nemico, il sole

Non è una malattia leggera il lupus, nemmeno nelle manifestazioni meno forti. La ricerca scientifica lavora però molto per individuare nuovi farmaci. E l’associazionismo lavora per dare supporto individuale e comunitario ai pazienti.
Non è semplice la vita quotidiana di chi è colpito da Lupus eritematoso. Recenti studi e l’esperienza di molti pazienti hanno però evidenziato aspetti nuovi. Il sole è riconosciuto oggi non solo come fattore scatenante, ma anche come nemico del Lupus.  No al nascondimento, sì alla esposizione solare con creme solari dai filtri potenti.

Promo Vini Giordano