Prodotti antidecubito, come sceglierli al meglio

Bisogna partire sempre da una attenta osservazione!

Scegliere dei prodotti antidecubito che siano adatti alla persona di cui ci prendiamo cura non è sempre facile. Brevi o lunghi periodi di allettamento possono causare piaghe o lesioni da decubito anche molto dolorose e molto difficili da curare.

Ci sono innanzitutto due cose da fare:

  • osservare la persona allettata facendo riferimento ai 6 fattori di rischio della Scala di Braden.
  • informarsi detagliatamente sulle caratteristiche specifiche dei prodotti antidecubito tra cui vorremmo scegliere.

Quali parti del corpo sono più a rischio?

Sono varie le parti del corpo a rischio decubito quando si è allettati a lungo e si stanno seguendo terapie. Chemioterapia, radioterapia e assunzione di alcuni farmaci anticoagulanti  non aiutano la condizione della pelle e dei vasi sanguigni, anzi spesso la compromettono.

Un primo aiuto che può essere dato ad una persona allettata è un materasso antidecubito. I modelli disponibili in commercio sono molti, ad esempio i materassi antidecubito a bolle d’aria hanno dei prezzi davvero contenuti e sono molto efficaci. È importante ricordare che il paziente allettato va cambiato ogni tanto di posizione. Per ovviare a questo problema è possibile utilizzare materassi anticubito a compressione alternata  che risultano efficaci anche per chi non possa essere spostato agevolmente.

Prodotti antidecubito per polsi, talloni e gomiti

Se la pelle del malato è molto delicata e l’allettamento dura molto a lungo, diverse parti del corpo possono essere affette da lesioni da decubito.

Per prevenire le piaghe da decubito ai gomiti è possibile usare delle gomitiere in silicone o un vello antidecubito. Con una talloniera in silicone adesiva invece si possono invece prevenire le lesioni da decubito al tallone.

Imparando ad osservare i pazienti allettati possiamo facilmente individuare i prodotti antidecubito più indicati e più efficaci.

Cuscini antidecubito per sedia e sedia a rotelle

Anche l’utilizzo costante della sedia a rotelle può causare forti lesioni o piaghe da decubito.

In questo caso ci può essere utile dotarci di un cuscino antidecubito che possiamo trovare in diversi modelli:

  • ad acqua o ad aria – valutando attentamente la portata e la forma, con o senza foro.
  • in Memory Foam – per adattarsi al meglio al paziente.
  • in Gel Air – fabbricato con una base in schiuma modellata viscoelastica e un gel in poliuretano.
  • ciambella antidecubito – molto utile nel decorso post-operatorio.

Tra i prodotti antidecubito possiamo anche trovare specifici “cerotti” in poliuretano con funzione medicale e preventiva. La prevenzione è senza dubbio la funzione da ricercare quando scegliamo un prodotto antidecubito.