Guida all’acquisto | Sollevatore per disabili

sollevatori per disabili

Il sollevatore per disabili può essere un ausilio essenziale quando ci si deve prendere cura di un familiare in casa perché permette di rendere più semplici molte operazioni quotidiane.

Costituito da una struttura con un supporto di sostegno che, tramite l’uso di imbracature specifiche, permette di sollevare e movimentare disabili e anziani per agevolare diversi tipi di spostamento.

È un ausilio che fa la differenza perché:

  • velocizza gli spostamenti, ad esempio dal letto a una sedia e viceversa.
  • rende più semplici i movimenti per chi assiste malati e disabili
  • dà più sicurezza alla persona assistita

Che tipologie di sollevatori per disabili esistono?

I sollevatori possono essere di diverso tipo:

  • attivi, noti anche come verticalizzatori, utili per permettere all’utilizzatore di alzarsi in piedi e sedersi.
  • passivi indicati per il sollevamento di persone che non sono in grado di sorreggere il proprio peso.

Inoltre in base al tipo di funzionamento possiamo trovare sollevatori:

  • idraulici o manuali che si azionano tramite una leva.
  • elettrici, regolabili grazie ad un telecomando e di uso più semplice.

Come utilizzarli?

Per utilizzare correttamente il sollevatore è necessario assicurarsi che l’imbracatura sia fissata in maniera sicura all’apparecchio e che quest’ultimo sia stabilizzato prima di iniziare le manovre.

Assicuriamoci di imbracare correttamente il disabile o l’anziano, controllando le apposite istruzioni che vengono fornite con l’apparecchio. 

Una volta imparato a manovrare la barra di sollevamento, l’utilizzo dell’apparecchio è molto semplice ed intuitivo

Cosa guardare per scegliere un sollevatore per disabili?

I fattori da tenere in considerazione per scegliere un sollevatore sono i seguenti:

  • dimensioni del prodotto, in modo da poterlo utilizzare agevolmente negli spazi della nostra abitazione;
  • portata, verificando il peso che possono reggere e il peso della persona che li dovrà utilizzare per evitare spiacevoli incidenti;
  • esigenze specifiche di chi lo andrà ad utilizzare: se è in grado di reggersi sulle proprie gambe potrà essere utile un verticalizzatore, mentre se la mobilità è ridotta potrebbe essere utile un modello passivo.

Esigenze particolari, come fare?

Oltre ai modelli tradizionali, ci sono poi diversi modelli di sollevatori adattabili a diverse esigenze

Ad esempio per far sedere ed alzare un anziano dalla vasca da bagno, esistono dei sollevatori specifici che si inseriscono dentro la vasca. 

Se invece si ha la necessità di fare entrare ed uscire un disabile da una piscina, esistono modelli specifici

Servizio No Stress di Ausilium

Acquistando un sollevatore elettrico su Ausilium puoi usufruire del Servizio No Stress di consegna, montaggio e dimostrazione. 

Scegliendo questa opzione di consegna al momento del checkout puoi ricevere il prodotto direttamente a casa tua con consegna al piano. I nostri tecnici specializzati provvederanno a montare l’ausilio e ad illustrarti il suo funzionamento.