Sport da praticare in autunno

Sfruttare le belle giornate e le temperature ancora miti per praticare sport in autunno

Perseverare nelle buone abitudini acquisite durante l’estate o iniziare un nuovo sport da praticare in autunno sono entrambe ottime soluzioni per la salute. A noi la scelta, sfruttando anche le giornate ancora non troppo brevi e non troppo fredde.

Anche una attività fisica moderata è una buona soluzione: l’importante è non impigrirsi nella routine lavorativa e troppo sedentaria.

Restare all’aria aperta: sport da praticare in autunno30

Anche con tempo limitato cogliamo l’occasione per praticare sport all’aria aperta finché la stagione non è troppo fredda. E non stupiamoci se continueremo anche durante l’inverno perché lo sport all’aria aperta appassiona ed è oggi supportato da abbigliamento tecnico adatto.

  • Jogging Per praticare lo jogging non sono necessarie attrezzature particolari, ma solamente scarpe adatte. È non a caso uno degli sport più praticati in Italia e nel mondo da persone di tutte le età, sia in città sia sugli sterrati di campagna. Gli sterrati sono peraltro preferibili anche nei circuiti cittadini destinati agli jogger perché più ‘morbidi’ e adatti ad attutire le vibrazioni.
  • Cycling Anche per praticare il ciclismo ci sembrerebbe di non doverci attrezzare di particolari equipaggiamenti. In realtà, oltre a dotarci di caschetto e ginocchiere, dobbiamo verificare sempre la funzionalità e la stabilità della nostra bicicletta!
  • Power walking Viene chiamato anche fitwalking ed è una pratica sportiva adatta ad ogni età e anche a chi riprende l’attività fisica dopo lungo tempo. Si tratta infatti di una camminata potenziata a passo sostenuto per la quale si consiglia di piegare le braccia a 90 gradi se il ritmo diventa simile ad una marcia.
  • Corsa in montagna O in collina. Approfittiamo delle giornate autunnali ancora tiepide e dei molti terreni collinari della nostra penisola. Attrezziamoci con scarpe e abbigliamento adatti e partiamo. 

Stretching, integratori e post- allenamento: non facciamoci male

Per ciascuna pratica sportiva, sia all’aperto, in palestra con allenatore o in casa, valgono alcune regole immancabili per stare bene e non farsi male.

  • Riscaldamento – attenzione a non improvvisare gli sforzi, partire sempre moderatamente e trovare il proprio ritmo
  • Attrezzature o abbigliamento adatti
  • Stretching – esercizi di allungamento finali
  • Massaggi defaticanti – Una doccia calda e un integratore in bevanda spesso non bastano a rilassare la muscolatura: utilizziamo un gel da massaggio dopo gara