Home Salute Benessere Umidificatore per ambienti: tutti i vantaggi per la tua salute

Umidificatore per ambienti: tutti i vantaggi per la tua salute

0
Umidificatore per ambienti: tutti i vantaggi per la tua salute

Cosa sono gli umidificatori, come funzionano e per chi sono indicati

L’umidificatore per ambienti è un dispositivo che sfruttando il vapore acqueo è in grado di aumentare il tasso di umidità in un ambiente chiuso e in questo modo di purificare e migliorare la qualità dell’aria.

Negli ambienti in cui lavoriamo, dormiamo, abitiamo spesso l’aria risulta molto secca e questo può risultare particolarmente dannoso per persone che soffrono di allergie e asma.

Questa situazione si verifica:

  • in estate a causa di aria condizionata e deumidificatori non calibrati.
  • in inverno a causa del riscaldamento.

Quali sono i rischi di una scarsa umidificazione?

Negli ambienti chiusi l’aria contiene una bassa percentuale di vapore acqueo, elemento essenziale per il benessere del nostro organismo.

La scarsa umidificazione dell’aria porta con sé vari rischi:

  • Tosse e asma causate dall’aumento della polverosità dell’aria secca che favorisce la prolificazione di acari, batteri e virus.
  • Mal di gola e naso chiuso, provocati dalla secchezza delle mucose.
  • Secchezza e fastidio agli occhi, fino alla congiuntivite.
  • Labbra secche e screpolate.
  • Pelle secca e soggetta a eczemi e dermatiti.

Diverse tipologie di umidificatore per ambienti

Utilizzare un umidificatore per ambienti può essere una soluzione per questi problemi. Ma che modello scegliere?

Possiamo raggruppare gli umidificatori per ambienti in due categorie principali:

  • umidificatori a caldo che riscaldano l’acqua contenuta nel serbatoio e una volta raggiunta la temperatura di ebollizione, rilasciano nella stanza vapore acqueo sterilizzato.
    Su Ausilium puoi trovare: Paco umidificatore a caldo, dotato di un serbatoio isolante che limita la diffusione del calore.
  • umidificatori a freddo che funzionano tramite ultrasuoni e nebulizzano l’acqua che si disperde nell’ambiente sotto forma di piccole gocce.
    Se cerchi una soluzione silenziosa puoi acquistare Nebulo a ultrasuoni, invece per un prodotto a risparmio energetico puoi optare per Humi-Rainbow.

Solitamente si predilige l’uso di questi ultimi per le camere dei bambini in quanto più silenziosi e perché emanano meno calore che rischia di surriscaldare l’ambiente.

Usare le essenze balsamiche

È possibile aggiungere nell’acqua del tuo umidificatore alcuni oli essenziali che offrono numerose proprietà benefiche e terapeutiche:

  • Eucalipto: ideale per combattere le infezioni batteriche, influenza, febbre e bronchite grazie alla sua funzione antisettica per le vie respiratorie.
  • Menta: con il suo profumo fresco ed intenso è ideale in caso di raffreddore, influenza, asma, tosse, catarro ed otite.
  • Pino: per trattare asma, bronchite, influenza e raffreddore grazie alla sua azione antivirale e battericida.